Frode in commercio, denunciati due ristoratori

LUCCA - Ancora controlli della Guardia Costiera nei ristoranti. I titolari di due locali lucchesi sono stati denunciati per frode in commercio perchè spacciavano per fresco pesce che in realtà era congelato.

-

04_12_guardia_di_finanza1.jpg

Sanzioni amministrative per complessivi 13mila euro invece per alcuni ristoratori di Forte dei Marmi e Camaiore e per il titolare di un albergo di Viareggio. Non sono stati in grado di esibire i documenti che certificavano la provenienza dei prodotti ittici. Sequestrati 70 chili di pesce.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento