La Lucchese ritrova Brega e Casapieri

CALCIO D - Due importanti recuperi nella Lucchese che prepara la sfida interna con il Rosignano. Sia il portiere che l’attaccante si sono allenati all’Acquedotto con il resto della squadra. Ha lavorato a parte Pecchioli.

-

04_10_12__lucchese.jpg

Due gare interne per rafforzare la gia’ ottima posizione di classifica ma anche per sfatare il tabu’ Porta Elisa, affinche il proprio stadio non diventi davvero una sorta di complesso psicologico. Ma anche due importanti recuperi in vista delle sfide prima con il Rosignano e successivamente, quella ancor piu’ affascinante con la Spal. I due recuperi suddetti riguardano principalmente Leandro Casapieri e Cristian Brega, portiere e centravanti della Lucchese. Entrambi, curiosamente si erano infortunati nella stessa partita, lo scorso 16 settembre al “Giacomo Romanelli” di Borgo San Lorenzo nel vittorioso 2 a 1 per i rossoneri sulla Fortis Juve. Una partita in cui tra l’altro sia Brega, autore della bella rete del vantaggio, che Casapieri, paro’ il rigore di Barsotti, furono assoluti protagonisti. 20 giorni dopo rieccoli sgambettare coi compagni pronti a scaricare tutta la loro voglia di fare. Anche il tecnico Duccio Innocenti puo’ tirare un sospirone di sollievo. Concetti chiari. Un po’ meno capire l’undici che inizialmente se la vedra’ con il Rosignano (privo dello squalificato Brondi e reduce dallo 0-2 casalingo con la Spal). Chiaro che coi rientri di Casapieri e Brega tornano alcune certezze ma l’assenza del centrocampista Del Giudice apre ancora una volta la questione sui quattro under. Casapieri, De Vita, Gatto e forse Pecchioli, che pero’ si e’ allenato a parte, sempreche’ Innocenti non decida di riproporre Barretta con relativo avanzamento di De vita in mediana.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento