Lucchese micidiale in trasferta

CALCIO D - Terza vittoria esterna consecutiva per la compagine rossonera che passa (2-1) sul campo del Forcoli. Primo tempo difficile risolto da una doppietta del debuttante Canalini. Ora due gare interne con Rosignano e Spal.

-

Siccome non c’e’ due senza tre la Lucchese passa anche sul campo del Forcoli, in realta’ si e’ giocato a Capannoli, e si regala altre tre punti a dir poco preziosi confermando altresi’ la propria vocazione corsara. Una partita strana quella giocata al “Rovaio” che si e’ vieppiu’ complicata dopo pochi minuti per la prodezza dell’attaccante locale Fiorentini: un gol di pregevole fattura tecnica. Da li’ in avanti i rossoneri si sono smarriti ed anche elementi di solito affidabili come i due centrali Espeche e Carli hanno pericolosamente sbandato. Ma siccome il calcio e’ davvero scienza tutt’altro che esatta ecco che nel breve spazio di tre minuti (dal 39 al 42) i rossoneri ribaltano la situazione grazie ad una doppietta di cuore e di…fortuna del debuttante Giacomo Canalini. Poi nel secondo tempo, con grinta e senza correre piu’ grossi rischi la squadra ha retto incamerando una vittoria che vale davvero tantissimo come ha avuto modo di evidenziare in sala stampa lo stesso allenatore Duccio Innocenti. A fine partita il tecnico non ha voluto affrontare pero’ l’argomento legato alle prossime due partite in casa con Rosignano e Spal che costituiranno la classica cartina tornasole per capire le reali potenzialita’ della squadra allestita dal DS Bruno Rosso. Ovviamente da martedi’ si comincera’ a pensare al Rosignano curiosamente sconfitto in casa (0-2) dalla Spal. E poi non dimentichiamo che questa Lucchese ha dovuto finora convivere con una situazione di assoluta emergenza. In tal senso domenica prossima contro i labronici la possibilita’ di rivedere in campo Casapieri e, forse, Brega e’ qualcosa di piu’ di una semplice speranza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.