Mayday: viaggio fuori dalla povertà

LUCCA - E' un ombrello rosso il simbolo del progetto promosso da NoiTv e Fondazione Banca del Monte a favore dei Centri di Ascolto Caritas e volto a sensibilizzare la comunità lucchese per far fronte ai bisogni più urgenti.

-

16_10_vescovo1.jpg

Un aiuto concreto alle famiglie colpite dalla crisi. Si chiama “Mayday: viaggio fuori dalla povertà” il nuovo progetto promosso da Noi TV e Fondazione Banca del Monte di Lucca a favore dei Centri di Ascolto Caritas, ideato per a sensibilizzare la comunità lucchese sui bisogni più urgenti che il territorio provinciale sta vivendo a causa della crisi. NoiTv sarà presente nelle prossime settimane ai maggiori eventi e manifestazioni cittadine per raccogliere offerte destinate a sostenere le attività dei Centri di Ascolto. Da sabato sulla nostra emittente prenderà il via un ciclo di trasmissioni realizzate in collaborazione con la Caritas diocesana per documentare l’attività degli stessi Centri e spiegare quali i bisogni delle famiglie che si rivolgono alle parrocchie.
Negli ultimi anni il numero di persone che si rivolgono ai Centri di Ascolto è andato mano a mano aumentando, fino alle oltre 1200 registrate nel 2011. I dati parlando di una crescita del numero dei soggetti in difficoltà dopo una separazione coniugale e anche delle famiglie che pur avendo uno stipendio non riescono a coprire tutte le spese. Per saperne di più l’appuntamento con Mayday è ogni sabato alle ore 21.
Nel frattempo è aperta la raccolta fondi sul conto corrente aperto dalla Fondazione Banca del Monte all’Iban IT 41 O 0503413701000000158569 – Causale: “Centri d’ascolto”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento