Ora il Viareggio fa sognare

CALCIO 1A DIV. - La splendida vittoria sul Catanzaro conferma lo strepitoso avvio delle zebre di mister Cuoghi. Contro i calabresi un’altra prova eccellente con un Giovinco super. Domenica prossima trasferta a Sorrento.

-

08_10_12__viareggio.jpg

Cosi’ a ricevere i meritati applausi di un pubblico sempre piu’ “innamorato” di una squadra giovane e che francamente gioca anche un gran bel calcio. Il Viareggio rifila un secco 3 a 1 al blasonato Catanzaro di “Ciccio” Cozza. Una gara gagliarda e ben giocata dalle zebre, incerta ed avvincente solo nel primo tempo quando al gol di uno scatenato Giovinco Junior i calabresi hanno risposto su rigore. Ma nella ripresa Fiale e compagni solo saliti in cattedra impartendo un’autentica lezione ai blasonati volponi che qualcuno aveva cosi’ ribattezzato alla vigilia. Le reti di Pellegrini e del sempre piu’ micidiale Magnaghi hanno conferito al risultato una dimensione piu’ equa. Il Viareggio piu’ bello della stagione che scala posizioni e si porta al secondo posto della classifica. Roba da stropicciarsi gli occhi: lo stesso Cuoghi ha confermato che si e’ trattato della partita piu’ bella giocata finora. Una probante conferma attraverso i risultati sempre piu’ esaltanti sul campo dell’eccellente lavoro svolto da Stefano Cuoghi che al pari del presidente Dinelli si gode la sua creatura. Ma naturalmente la strada e’ ancora lunga e dalle parti di Viareggio la parola d’ordine rimane nonostante tutto una sola: salvezza. Ora il calendario propone alle zebre una trasferta piuttosto insidiosa sul campo del Sorrento sconfitto di misura ad Andria. Interlocutore e viaggio pieni di rischi ma questo Viareggio, giovane e bello, fa davvero sognare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento