Province, il pensiero dei consiglieri regionali

LUCCA - Dei sei consiglieri eletti nella nostra provincia, cinque sono favorevoli alla fusione con la sola provincia di Massa Carrara. Solo uno, Ardelio Pellegrinotti, vuole Lucca con Pisa e Livorno.

-

Il presidente della Provincia Stefano Baccelli e il sindaco di Lucca AlessandroTambellini incontreranno sabato i consiglieri regionali lucchesi per discutere sulla questione del riordino della province. Entro il 23 ottobre infatti il consiglio regionale dovrà esprimersi sulla proposta da trasmettere al governo e l’incontro serve ai due amministratori lucchesi per capire l’orientamento dei consiglieri del nostro territorio.
Orientamento che però appare già chiaro, anche alla luce di alcune dichiarazioni riportate dal quotidiano ‘La Nazione’. Dei sei consiglieri eletti nella nostra provincia, cinque sono favorevoli alla soluzione appoggiata sia da Baccelli che da Tambellini, ovvero la fusione con la sola provincia di Massa Carrara. Si tratta di Marco Remaschi del Pd, Giovanni Santini e Salvadore Bartolomei del Pdl, Giuseppe Del Carlo dell’Udc e Marina Staccioli della Lega Nord. Favorevole alla proposta della Regione, cioè Lucca con Massa, Pisa e Livorno, solo Ardelio Pellegrinotti, del Partito democratico.
Intanto sfondano quota 800 le adesioni alla pagina Facebook ‘Terre Nostre’, in difesa di Lucca capoluogo. E alla pagina ha aderito anche un autorevole esponente del clero lucchese don Marcello Brunini, già vicario della Diocesi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento