Tris Magnaghi, il Viareggio va

CALCIO 1A DIV. - Ancora a segno il giovane bomber bergamasco che consente alle zebre di impattare (1-1) contro il forte Latina. Mercoledi’ zebre di nuovo in campo a Sant’Arcangelo di Romagna per la Coppa Italia.

-

1_10_12__viareggio.jpg

Grazie alla terza rete stagionale del sempre piu’ convincente Simone Magnaghi il Viareggio evita la sconfitta al cospetto di un Latina forte e determinato. Un Viareggio che nonostante la giovane eta’ media ha dimostrato di avere qualita’ non solo tecniche ma anche fisiche e temperamentali. Il tutto di fronte ad un interlocutore che non a caso veniva da una bella striscia di tre vittorie consecutive. Anche sul prato del Pini i neroazzurri di Fabio Pecchia hanno ribadito di costituire un complesso di tutto rispetto, in grado di recitare un ruolo di primo piano nel torneo. insomma una squadra che potra’ lottare per i playoff. Ben altri obiettivi cullano e sognano i bianconeri, vedi la salvezza diretta. In effetti la mano sapiente di Stefano Cuoghi ha saputo plasmare una squadra tonica che sa tenere il campo con grinta anche nei momenti difficili. E nella sfida ai laziali di fasi critiche ce ne sono state diverse: vedi soprattutto lo svantaggio con l’inaspettato errore di una colonna come il portierone Massimo Gazzoli. Ma l’importante in questi casi e’ rimanere incollati, quasi appiccicati al punteggio. Cosi’ proprio allo scadere Magnaghi non ha fallito l’occasione per regalare alle zebre un punto d’oro. Il tutto in una giornata in cui a livello individuale sono piaciuti i due attaccanti Magnaghi, appunto, e De Vena e la proverbiale grinta da guerriero di Samuele Pizza indomabile in mezzo al campo. Neppure il tempo di godersi questo pareggio che mercoledi’ (ore 15) si torna gia’ in campo: a Santa’Arcangelo di Romagna per il primo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia Lega Pro. Cuoghi ci tiene e il Viareggio punta a superare il turno e a regalarsi la vincente di Carrarese-Reggiana.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento