La magia del presepe vivente a Casa Gori

CAPANNORI - Il Natale è passato da tre settimane, ma per gli ospiti di Casa Gori la magia del presepe ha fatto uno strappo alla regola ritornando la scorsa domenica grazie all’allestimento organizzato da operatori e volontari.

-

Una rappresentazione semplice e ben curata che oltre alla natività ha proposto anche le vecchie botteghe e gli antichi mestieri.
Il cammino di Giuseppe e Maria è stato accompagnato da filastrocche e racconti e si è snodato lungo tutta la struttura: dall’atrio centrale fino al chiostro esterno.
L’iniziativa era iniziata lo scorso anno attraverso un progetto del ‘Laboratorio di cucito’ e si è poi ampliata fino a coinvolgere quasi tutte le associazioni di volontariato del territorio che danno il proprio supporto anche per altri momenti ludici di vita della struttura. Casa Gori è la storica struttura residenziali per anziani fondata nel 1920 da Don Alberto Gori e dal locale comitato paesano. Oggi è un punto di riferimento per l’intera comunità capannorese perchè oltre alla sua normale attività è divenuta anche luogo di incontro come dimostra questo presepe vivente.
E in questa domenica speciale c’è stato spazio anche per festeggiare il compleanno di Don Ilario, cappellano della Casa di riposo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.