I pericoli della rete spiegati agli insegnanti

LUCCA - L’auditorium di San Micheletto ha ospitato una giornata di studio organizzata dalla Fondazione CrLucca nell’ambito del progetto UIBI.

-

Il grande mondo del web rappresenta per i più giovani un insieme di risorse ma anche di possibili devianze: dal cyberbullismo ai pericoli che si nascondono nell’uso compulsivo della rete. Nell’ambito del Progetto Uibi che metterà in contatto internet insegnanti e studenti di 46 scuole della provincia, la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha organizzato un corso di formazione per insegnanti ma aperto a tutti dal titolo “Psicologia e neuroscienze, per un uso ecologico della rete”. Diversi gli specialisti che si sono alternati negli interventi. Al centro della discussione, animata anche dalle domande del pubblico convenuto all’auditorium San Micheletto, le possibili devianze e le dipendenze da internet.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento