Truffa ad anziana da 130.000 euro

CAMAIORE - Una donna di 80 anni è stata truffata da un fantomatico addetto alle verifiche della radioattività dell’acqua. L'uomo è riuscito a farsi consegnare soldi e beni per oltre centomila euro.

-

14_1_carabinieri_barga.jpg

Dopo essersi fatto aprire la porta di casa, il truffatore ha convinto la signora a farsi consegnare tutti i beni che aveva perchè contaminavano l’acqua. La signora gli ha consegnato 20.000 euro in contanti, ori e gioielli per un valore di almeno 10.000 euro e dei buoni postali per oltre 100.000 euro. Sul fatto indagano i carabinieri. In base alla descrizione della donna, l’uomo aveva circa 35-40 anni, senza inflessioni dialettali, e indossava una tuta da lavoro fluorescente.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento