Musica nell’Oratorio degli angeli custodi

LUCCA - L’oratorio degli Angeli Custodi è un piccolo gioiello seicentesco rimasto a lungo dimenticato. L’istituto musicale Baralli lo sta facendo rivivere grazie ad una serie di concerti.

-

Gli affreschi e gli stucchi del Sei e Settecento saranno la suggestiva cornice della seconda stagione dei Concerti degli Angeli Custodi, promosso dall’Istituto Musicale Raffaello Baralli. La manifestazione è stata presentata nell’Oratorio degli Angeli Custodi, che ospiterà i concerti, alla presenza, tra gli altri, dell’arcivescovo Castellani e del sindaco Tambellini. L’iniziativa mira a presentare alla città giovani talenti che hanno però già intrapreso una carriera internazionale. Il concerto di apertura, domenica 5 maggio, sarà un omaggio a Giuseppe Verdi, nel bicentenario della nascita del celebre compositore. Previsti undici concerti, fino a settembre. Tutti gli appuntamenti inizieranno alle ore 21. Programma completo sul sito luccaoperafestival.com.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento