Prodi: “Il Quirinale? Io sto a guardare”

LUCCA - Nessuna candidatura al Quirinale. Lo ha detto Romano Prodi, a Lucca, in occasione della presentazione del libro di Massimo Toschi “Un abile per la Pace”.

-

Davanti ai giornalisti che gli chiedevano della possibile convergenza tra Pd e Movimento 5 Stelle sul suo nome per la futura presidenza della Repubblica, Prodi ha risposto così: “Non ho nessuna candidatura al Quirinale, io sto fuori, io sto semplicemente a guardare”.
Al suo arrivo in San Romano, Prodi si è intrattenuto con Toschi e con fratel Arturo Paoli, per parlare della pace e della situazione nell’area del Mediterraneo.
Poi ha incontrato le autorità, tra cui il prefetto Giovanna Cagliostro,
il presidente della provincia Stefano Baccelli e l’onorevole Raffaella Mariani.
Infine, la conferenza vera e propria, evento promosso dalla Fondazione Banca del Monte, in un auditorium gremito. Toschi, attuale consulente della Regione per la cooperazione internazionale e per i diritti delle persone disabili, ha parlato con gli ospiti delle sue esperienze nelle aree di crisi negli ultimi dieci anni. E c’è stato anche spazio per gli interventi del pubblico.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento