Vergemoli e Fabbriche al voto

VALLE DEL SERCHIO - Oggi e domani i cittadini di Fabbriche di Vallico e Vergemoli sono chiamati alle urne per il referendum sul Comune unico. Affluenza delle 22 al 40%.

-

fabbriche.jpg

Sulla scheda di votazione è stampata la domanda “Siete favorevoli alla proposta di istituire il Comune Fabbriche di Vergemoli mediante fusione dei comuni di Fabbriche di Vallico e Vergemoli, di cui alla proposta di legge n. 189 (Fusione dei Comuni di Fabbriche di Vallico e Vergemoli)?” alla quale si dovrà rispondere barrando la casella del SI oppure la casella del NO.
L’esito della votazione è valido qualunque sia il numero dei votanti: non esiste un quorum da raggiungere.
Gli orari di votazione sono oggi (domenica) dalle 8 alle 22 e lunedì dalle 7 alle 15. Occorre presentare la tessera elettorale e un documento di riconoscimento.
Il paese di Vergemoli ha approfittato di questa domenica per una giornata di festa, dal grande valore simbolico. Dopo 200 anni di storia ha aperto i battenti la prima farmacia comunale. Dopo tanti anni di tentativi andati a vuoto per mancanza di spazi e volumi di affari, il Comune ha messo a disposizione, gratuitamente, i locali di palazzo Roni e così un dottore ha raccolto la sfida e la comunità da oggi potrà contare su questo nuovo servizio. Non solo. Pochi metri accanto, sempre nello storico stabile, ha aperto un negozio di alimentari che mancava a Vergemoli da oltre 30 anni. Anche in questo caso l’amministrazione comunale ha concesso i locali gratuitamente pur di mettere a disposizione dei cittadini una bottega che soprattutto per gli anziani risolverà tanti disagi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento