CGC-Valdagno, la sfida infinita

HOCKEY A1 - La finale scudetto mette di fronte i bianconeri che hanno sconfitto Lodi e i vicentini campioni d’italia che hanno eliminato il Forte dei Marmi. Sabato gara-1 al Palabarsacchi. Si gioca al meglio delle 5 partite.

-

22_5_13__hockey.jpg

La storia si ripete. Ed e’ più che mai vero nel caso delle recenti finali-scudetto di hockey su pista. Per il terzo anno consecutivo saranno infatti CGC Viareggio e Valdagno a giocarsi il titolo tricolore. Due anni fa ebbero la meglio i bianconeri che conquistarono il primo storico scudetto mentre un anno fa la spuntarono i vicentini che partono coi favori del pronostico e col vantaggio di giocare in casa l’eventuale gara-5. Nelle semifinali il CGC ha battuto l’Amatori Lodi 6-4 mentre il Valdagno ha surclassato 11-4 il Forte dei Marmi. Rossoblu versiliesi che tuttavia pensano già al futuro e cullano ambizioni scudetto per la prossima stagione. Non a caso e’ ormai fatta per l’ingaggio del fuoriclasse Pedro Gil e il presidente Piero Tosi e’ vicino anche al fortissimo spagnolo Tornero. Gara-uno della finale scudetto sabato sera al Palabarsacchi di Viareggio. Gara 2 e 3 a Valdagno, eventuale gara-4 ancora a Viareggio e la bella come detto sulla pista dei vicentini campioni d’Italia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento