Il Pd: “Spostare il casello Lucca est a Mugnano”

LUCCA - Assi viari, arriva la proposta del Partito democratico di Lucca per migliorare l’asse est - ovest, quello progettato lungo la Firenze Mare: spostare il casello di Lucca Est da San Concordio a Mugnano.

-

Al termine di una settimana di polemiche sulla nuova viabilità della Piana, oggi è arrivata anche la proposta del Partito democratico di Lucca per migliorare l’asse est – ovest, quello progettato lungo la Firenze Mare: spostare il casello di Lucca Est da San Concordio a Mugnano. Una mossa, secondo il Pd, che allontanerebbe comunque dalla città il traffico pesante tra Garfagnana e autostrada evitando però la realizzazione del primo tratto dell’asse, quello più vicino al centro storico.
Adesso si attende si sapere se Palazzo Orsetti farà propria questa proposta. Ieri il sindaco di Lucca Tambellini aveva ribadito che gli assi viari vanno fatti e aveva assicurato che il Comune prenderà in considerazione le proposte migliorative dei tracciati avanzate dai comitati cittadini o da altri soggetti.
E oggi sull’argomento è tornato anche il presidente della Provincia Stefano Baccelli, con una posizione simile a quella di Tambellini. Baccelli, rispondendo alle osservazioni dei comitati cittadini, ha ricordato che Palazzo Ducale ha già avviato progetti di mobilità alternativa, vedi lo scalo merci ferroviario in costruzione al Frizzone. E che gli assi viari vanno realizzati, non per pregiudizi ideologici ma perchè gli studi hanno dimostrato che sono assolutamente necessari.
Anche Baccelli, come Tambellini, ha ribadito che il tracciato può comunque essere essere migliorato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento