Il Pescia U. vuole la serie D

CALCIO ECCELLENZA - La squadra di Giovanni Maneschi affronterà i forti marchigiani del Montegranaro in un doppio confronto. Gara di andata domenica prossima a Pescia. Il tecnico neroarancio crede nella promozione.

-

23_5_13__maneschi.jpg

Giovanni Maneschi e i suoi ragazzi. Il loro trionfo sul prato del “Libero Masini” di S.Croce sull’Arno, primo sprint vincente di una lunga corsa a tappe il cui traguardo però è più vicino. Il PesciaUzzanese punta dritto alla serie D e cosi’ dopo aver battuto il GhivizzanoBorgoaMozzano, grazie ad una rete dell’aitante difensore centrale Romanini, i neroarancio si accingono ad affrontare le due gare decisive. Il galoppo del Porta Elisa contro un avversario blasonato come la Lucchese ha confermato l’eccellente condizione della squadra pesciatina che ha nel capitano Cerri (doppietta per lui) uno dei punti di forza. La formazione di Maneschi dovrà vedersela in un doppio confronto con il Montegranaro compagine marchigiana piuttosto temibile come del resto tutto il calcio di quella regione. Naturalmente varra’ il regolamento delle coppe europee: in caso di parita’ al termine dei 180’ prevarrà la squadra che avrà segnato più reti in trasferta, altrimenti supplementari ed eventuali calci di rigore. Si comincia domenica prossima allo stadio dei Fiori di Pescia, gara di ritorno il 2 giugno a Montegranaro. L’auspicio è che l’amichevole con la Lucchese sia stato solo un ghiotto anticipo di derby in serie D.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento