Lite tra vicine in Brancoleria, spunta un coltello

LUCCA - La polizia è intervenuta S. Lorenzo di Brancoli per una lite fra due donne; una di queste era uscita di casa brandendo un coltello.

-

polizia-2-7.jpg

Gli agenti sentendo i testimoni hanno potuto accertare che le liti sono dovute a problemi di vicinato e che diventano sempre più frequenti.
Ieri, durante la lite fra le due donne, era intervenuto il compagno di una delle due, che oltre ad ingiuriare la vicina l’aveva minacciata lasciando intendere di essere in possesso di una pistola. L’altra donna, per tutta risposta e per niente intimorita, come ha dichiarato agli agenti , rientrava in casa e ne riusciva brandendo un grosso coltello da cucina, urlando di non aver paura di nessuno. Sulla scorta di quanto appreso, i poliziotti hanno effettuato delle perquisizioni alla ricerca delle armi, non rinvenendo alcuna pistola, mentre la donna che aveva utilizzato il coltello spontaneamente l’ha consegnato agli agenti. Quest’ultima, alla quale è stato sequestrato il coltello, è stata accompagnata in Questura e denunciata in stato di libertà per il porto abusivo del coltello.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento