Lucchese-Pescia U., prove di futuro

CALCIO D - Rossoneri battuti (1-2) dal PesciaUzzanese di Maneschi impegnato nei playoff per la serie D. Imminente incontro Russo-Innocenti per la questione-allenatore mentre trapelano le prime conferme tra i giocatori.

-

21_5_13__lucchese.jpg

Avversario tutt’altro che malleabile per una Lucchese con la testa piu’ che al futuro che al presente o al recente passato. Amichevole di quelle toste al Porta Elisa per i rossoneri contro il PesciaUzzanese di Roberto Maneschi che a sua volta fa un po’ le prove di serie D. Dopo aver eliminato il Ghivizzano-BorgoaMozzano, i neroarancio pesciatini si accingono a disputare le due gare decisive (andata e ritorno) contro i marchigiani del Montegranaro, localita’ famosa per il basket, ma che pare insidiosa anche sotto il profilo calcistico. Per la cronaca il PesciaUzzanese si e’ imposto 2-1 con doppietta di Cerri, un’autorete di Romanini per il punto della Lucchese. Settimana importante in casa rossonera poiche’ nelle prossime ore e’ atteso il rendez-vous decisivo tra Duccio Innocenti e Bruno Russo: sara’ ancora il 38enne tecnico pratese a guidare la Lucchese ? Intanto il direttore sportivo attende anche di conoscere il budget messogli a disposizione pronto a chiudere le operazioni già individuate e magari ben avviate per costruire una Lucchese vincente. D’altronde entro meta’ giugno “il ruspa” vuole completare l’organico. Nel frattempo si e’ portato anche avanti con il lavoro. Durante la premiazione del Gazzettino d’Argento, forse non volendo, il collega Fabrizio Vincenti ha radunato una bella fetta della Lucchese che rimarrà: Angeli, Aliboni, Babbini, Casapieri, Chianese, Espeche, Del Giudice e Galli citati in ordine rigorosamente alfabetico ai quali possiamo aggiungere Carli e forse Redomi. Probabile anche la permanenza di altri ’95 mentre i rinforzi principali arriveranno a centrocampo e in attacco.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento