Porcari, nuove strutture per l’archeologia

PORCARI - La realizzazione di aule didattiche per conoscere meglio i tesori archeologici del territorio comunale di Porcari. Il progetto è stato presentato in Comune.

-

La realizzazione di aule didattiche per conoscere meglio i tesori archeologici del territorio comunale di Porcari. Il progetto è stato presentato in Comune dal consigliere delegato Angelo Fornaciari e da Giulio Ciampoltrini, della Soprintendenza Archeologica Toscana. Il progetto complessivo prevede la valorizzazione complessivo del patrimonio archeologico porcarese. Le nuove aule troveranno posto sopra la biblioteca comunale, dove già è in funzione il laboratorio e deposito archeologico. Da lì poi potrà partire la visita ai siti sul territorio.
Nelle aule troverà posto un plastico che riproduce una fattoria romana e costruzioni dell’età del bronzo recentemente rinvenute, ma anche diorami a grandezza naturale. Per quanto riguarda l’accesso ai siti, nelle prossime settimane verrà risistemata la viabilità, che come ogni anno ha bisogno di essere ripristinata prima dell’arrivo della bella stagione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento