Supermario presenta la sua Gran Fondo

CAPANNORI - A Capannori, in Comune, la presentazione della Gran Fondo Mario Cipollini, in programma domenica prossima. C’era anche l’ex campione del mondo.

-

E’ arrivato direttamente in bicicletta in comune a Capannori, per la presentazione della Gran Fondo che porta il suo nome. Per Mario Cipollini era la prima uscita pubblica dopo che lo scorso febbraio il suo nome era stato di nuovo accostato alle accuse di doping e al medico spagnolo Fuentes. Super Mario ha però evitato di rilasciare dichiarazioni sull’argomento. “Sono qui per parlare della corsa”, ha detto con un sorriso. E allora spazio alla terza edizione della corsa, in programma domenica prossima, 2 giugno. La novità è che si parte e si arriva da piazza Aldo Moro, proprio davanti al Municipio. Partenza la mattina alle 8.20, poi 135 chilometri da percorrere attraverso i luoghi più belli della provincia, quelli attraverso i quali anch’io ho costruito la mia carriera, ha detto il campione del mondo. Lucca, il Monte Quiesa e il Pitoro. Poi la Piana, Montecarlo e il Compitese. Per chiudere con la scalata del Serra e l’arrivo di nuovo a Capannori. Ci sarà anche un percorso più breve, la mediofondo, per chi preferisce evitare le ultime salite. Ci si può iscrivere fino a domenica. Il gruppone sarà composto da amatori ma anche nomi noti del ciclismo nazionale, come Santambrogio e Ivan Basso. Finita la conferenza stampa, Cipollini è tornato ad allenarsi, per le strade che lo hanno visto crescere e diventare un campione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento