Valdagno e CGC subito corsari

HOCKEY A1 - Nelle semifinali scudetto i campioni d’Italia sbancano il PalaForte 9-4 mentre i bianconeri soffrono ma passano (3-2) sulla pista dell’Amatori Lodi. Martedì sera le gare di ritorno, giovedì le eventuali belle.

-

19_5_13__hockey.jpg

Verdetti inequivocabili e senza grosse sorprese in gara-uno delle semifinali-scudetto. Cosi’ la stagione di hockey su pista si accinge a vivere la sua fase piu’ calda ed entusiasmante. Le prospettive sembrano quelle di una finale annunciata tra Valdagno e Viareggio. Iniziamo proprio dai campioni d’Italia che sono passati con grande autorità 9-4 sul campo dell’Alimac Forte dei Marmi al termine di una gara che non ha avuto troppa storia e che i biancoblu vicentini hanno risolto gia’ nel primo tempo, chiuso in vantaggio per 4 a 1. Ancora una volta i campioni d’Italia hanno avuto in Pedro Gil (radiomercato sussurra futuro fortemarmino) uno dei suoi elementi migliori assieme al solido Nicoletti. Tra i rossoblu di coach Crudeli da segnalare la doppietta siglata proprio nel finale da giovane Rossi. Le altre reti portano invece la firma di Borja Gimenez e Babick. Piu’ incerta e combattuta l’altra semifinale giocata a Lodi. Al PalaCastellotti il CGC Viareggio e’ riuscito ad imporsi 3-2, ma quanta fatica per le zebre di Mariotti. Vantaggio viareggino nel primo tempo con Garcia e raddoppio in avvio di ripresa di Davide Motaran. Lodi irriducibile che si riporta sul 2 a 2, prima del punto decisivo siglato ancora da Motaran per una vittoria che sa tanto di finale. Martedi’ sera le gare di ritorno a campi invertiti, ma la netta sensazione e’ quella di andare verso una finale-bis del 2012 ancora tra Valdagno e Viareggio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento