Elezioni, Cima fa saltare il confronto

VIAREGGIO - Non ci sarà il faccia a faccia che era stato programmato per mercoledì prossimo al Principino tra i partecipanti al bollattaggio per l’elezione del sindaco di Viareggio, Leonardo Betti ed Antonio Cima.

-

cima.jpg

Dopo aver dato la disponibilità il candidato del centrodestra, Antonio Cima, ci ha ripensato. Il confronto era promosso dal quotidiano Il Tirreno e sarebbe stato ripreso dalle telecamere di NoiTv.
Intanto si è chiuso il termine per gli eventuali apparentamenti (si vota domenica 9 e lunedì 10 giugno). L’unico che è stato concluso è quello tra Cima e Di Santo, l’ultimo classificato al primo turno con 211 voti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento