Incendio distrugge calzaturificio

CAMAIORE - Un incendio ha praticamente distrutto il capannone dei calzaturifici Kory e Kory Shoes, che lavorano per il marchio Paolo Simonini, in via dei Metalmeccanici, nel polo produttivo delle Bocchette.

-

Le fiamme sono divampate nella notte per cause ancora in corso di accertamento, ed hanno subito avvolto tutto il materiale per la realizzazione delle scarpe e le calzature già pronte per essere spedite, oltre che i macchinari. Il fuoco è stato ulteriormente alimentato dalla presenza di colle e mastici nei laboratori del calzaturificio. Sul posto sono arrivate le squadre dei Vigili del Fuoco di Viareggio, Lucca e Massa, che hanno lavorato per evitare che le fiamme potessero propagarsi anche alle attività vicine.
Alla fine però i danni risultano ingentissimi. Paolo Simonini, il titolare, ha riferito che il valore del materiale già pronto o ancora da lavorare andato distrutto ammonterebbe ad almeno mezzo milione di euro. E il materiale non sarebbe coperto da assicurazione. Poi ci sono i danni riportati dalla struttura, ancora da valutare.
Il marchio Paolo Simonini è conosciuto in tutta Italia nel segmento medio alto delle calzature. Nella struttura delle Bocchette lavoravano ventidue persone. Sulle cause dell’incendio stanno indagando carabinieri e Vigili del Fuoco.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento