Lucchese, ormai ci siamo

CALCIO - Venerdì dovrebbe arrivare la tanto attesa fumata bianca dall'assemblea dei vecchi soci che consentirà l’avvento di Andrea Bacci al timone della Lucchese. Il capitano del Viareggio Lorenzo Fiale passa al Ponsacco.

-

13_6_13__lucchese.jpg

Aspettando Godot, dalla più famosa opera teatrale di Samuel Beckett o anche aspettando che si risolvano le vicende societarie della Lucchese che ormai si trascinano da alcune settimane. Le notizie ci suggeriscono che in realtà i nuovi dirigenti, dal presidente Bacci al direttore generale Rosadini, sono già operativi. Il nuovo D-day è fissato per venerdì pomeriggio auspicando che stavolta la fumata sia bianca. I vecchi soci rossoneri dovranno azzerare il capitale sociale, ridistribuendo pare in modo equo appunto il 49% delle stesse. Poi sarà la volta dell’ingresso ufficiale di Andrea Bacci che assumerà il 51% e il relativo controllo della Lucchese. A quel punto potrà finalmente entrare in scena anche il DS Bruno Russo che come prima mossa ha dovuto chiedere ai riconfermati di pazientare ancora qualche giorno. Pertanto i vari Aliboni, Angeli, Casapieri, Esperche, Chianese e Carli dovranno aspettare ancora poco per poter dire che saranno i tasselli da cui ripartire. Vero che sul mercato tutto può accadere ma dovrenno andare verso una intelaiatura di sicurezza e l’annuncio del nuovo allenatore che risponde al nome di Guido Pagliuca. A proposito di mercato da segnalare il passaggio di Lorenzo Fiale, capitano del Viareggio di tante battaglie e di tante stagioni, in Eccellenza all’ambizioso Ponsacco che aveva già preso Brega, Granito e Balleri. E scusate se è poco. Intanto è in programma martedì alle ore 10,30 la riunione con i club, presso la sede della Lega Pro, per parlare di temi quali il nuovo sistema di licenze nazionali, la predisposizione del budget finanziario e il nuovo regolamento per la distribuzione delle risorse destinate ai giovani. All’incontro parteciperanno oltre ai vertici della Lega Pro anche Cesare Bisoni, Presidente della COVISOC ed il Segretario, Giuseppe Casamassima. A tutto ciò guarderà con interesse anche il Viareggio del presidente Dinelli ancora impegnatissimo a cercare di iscrivere la squadra al prossimo campionato di 1a Divisione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento