Odissea sulla bretella

LUCCA - Continuano i disagi per gli automobilisti che transitano verso la Versilia. La chiusura dell’A11 per la frana e il cantiere sulla Bretella causano incolonnamenti costanti con tempi di percorrenza lunghissimi.

-

Chi, in questi giorni, deve spostarsi verso la Versilia o verso Pisa percorrendo la Bretella è costretto ad affrontare una vera e propria odissea. Gli effetti della prolungata chiusura dell’A11 tra Lucca Ovest e Pisa Nord, per consentire di terminare i lavori di bonifica della frana avvenuta in località Filettole, continuano a ricadere sull’utenza autostradale. Ad aggravare il tutto il cantiere sulla bretella Lucca – Viareggio in corrispondenza della galleria di Maggiano. Il restringimento di carreggiata costringe in pratica tutto il traffico da e per la Versilia a transitare su un unica corsia e questi sono gli effetti, 3 chilometri di incolonnamento costante con tutti i disagi che gli automobilisti devono sopportare. Particolarmente penalizzati i turisti che non hanno dimestichezza con i percorsi alternativi e gli autotrasportatori per i quali questa situazione sta iniziando a divenire insostenibile. Secondo la nuova previsione dei tecnici che stanno intervenendo sul versante franato, i lavori dovrebbero terminare entro venerdì e c’è da sperare che questa volta i calcoli siano esatti, perchè l’approssimarsi del bel tempo stabile aumenterà sicuramente il traffico verso il mare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento