Wtc trasporti, rimangono meno di 20 dipendenti

CAPANNORI - Un’azienda di trasporti ormai ai minimi termini la Wtc Italy di Marlia. Senza stipendio da gennaio, senza cassa integrazione e soprattutto senza prospettive per il futuro, gran parte dei lavoratori ha abbandonato.

-

Un’azienda di trasporti ormai ai minimi termini la Wtc Italy di Marlia. Senza stipendio da gennaio, senza nemmeno il pagamento della cassa integrazione e soprattutto senza nessuna prospettiva per il futuro, gran parte dei lavoratori ha già deciso di abbandonare. Chi, pochi fortunati, ha trovato un altro lavoro, chi invece si è licenziato per prendere qualcosa di disoccupazione. Dei 50 dipendenti dell’anno scorso ne sono rimasti meno di 20, in una situazione sempre più drammatica. Sono sempre dipendenti dell’azienda ma non ricevono lo stipendio da sei mesi. Falliti i tentativi di mediazione intrapresi dalla Prefettura, il sindacato ha chiesto più volte almeno l’apertura della procedura di mobilità. L’azienda si è sempre rifiutata di procedere in tal senso senza però chiarire quali siano le proprie intenzioni. I lavoratori hanno già intrapreso iniziative sul piano legale per il recupero degli stipendi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento