Al via “Il Serchio delle Muse”

LUCCA - Presentato il programma del dodicesimo festival lirico itinerante. Tra le novità di quest'anno i concerti dedicati al bicentenario della nascita di Verdi e quelli in ricordo di Astor Piazzolla.

-

E’ arrivato alla sua dodicesima edizione il festival lirico itinerante “Il Serchio delle Muse”, organizzato dall’omonima associazione culturale e dalla Provincia, sotto la direzione del dal maestro Luigi Roni.
Tra i punti forti del programma di quest’anno, i due concerti dedicati a Giuseppe Verdi nel bicentenario della nascita. Il 28 luglio a Gallicano e il 4 agosto a Castiglione Garfagnana il Coro del Festival Puccini di Torre del Lago insieme a solisti di fama internazionale, eseguirà le più famose musiche verdiane.
Altro grande protagonista del festival sarà Astor Piazzolla, musicista del quale recentemente sono state riscoperte le origini garfagnine. La sua musica aprirà il Festival, il 20 luglio, a Massa Sassorosso, nel comune di Villa Collemandina, paese d’origine della madre del compositore argentino.
La musica di Piazzolla sarà protagonista anche a Castelvecchio Pascoli, la notte del 10 agosto, per l’ormai tradizionale serata promossa dalla Fondazione Pascoli. A recitare i versi del poeta, quest’anno, sarà l’attore Sergio Rubini.
Completano il programma altri nove concerti in Valle del Serchio.
Tra questi, spiccano quelli del 13 agosto con il concerto presso il Rifugio Rossi, sulle Apuane, e quello di Ferragosto a Careggine, dove si esibirà il Controquintetto del Maggio Musicale Fiorentino.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento