Da lunedì è già Lucchese

CALCIO D - Scatta all’inizio della prossima settimana la nuovo stagione dei rossoneri. Prima l’annuncio dell’allenatore (Pagliuca) e poi la costruzione della squadra che dal 13 luglio salirà in ritiro a Coreglia.

-

6_7_13__lucchese.jpg

Da lunedì sarà Lucchese, anzi la nuova Lucchese. Finalmente Bruno Russo e il neodirettore generale Giorgio Rosadini diventeranno i veri protagonisti della fase più interessante, almeno nell’immaginario collettivo dei tifosi. Sapere e conoscere il nome del nuovo tecnico, salvo clamorose sorprese sarà lo straannunciato Guido Pagliuca, ma anche la rosa a disposizione del 37enne tecnico che da sabato prossimo 13 luglio salirà nel ritiro e nella quiete di Coreglia Antelminelli dove la squadra rimarrà ben 15 giorni. E’ un disco che ripetiamo ma Aliboni, Angeli, Casapieri, Carli, Chianese, Espeche e Pettrone saranno lo zoccolo duro assieme ad alcuni giovani del ‘95 confermati dallo scorso campionato. E ci riferiamo ai vari Barretta, Lima e Pecchioli. Tra i rinforzi di qualità ed esperienza ecco il possibile e clamoroso ritorno di Nazareno Tarantino (che ha confermato il contatto con Russo): non più giovanissimo il 34enne attaccante sarebbe però un lusso per la categoria. Tra gli altri papabili elementi del calibro del centrocampista Pacciardi e dell’attaccante Ferretti mentre la società ha fatto un pensierino anche all’altopacese Roberto Falivena, jolly tuttofare protagonista di una grande stagione col Tuttocuoio, che a Lucca verrebbe di corsa. Annotazione finale su Alberto Francesconi. Dopo la bellissima annata alla guida della Juniores della Lucchese, da poche ore lo “Sparviero” di S. Anna è il nuovo allenatore del Forcoli. Nel prossimo campionato vivrà di nuovo un derby tutto particolare e speciale. Stavolta, però, dalla panchina.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento