Delta Luk torna Upl, Camaiore in C

PALLAVOLO - Momento delicatissimo anche per il volley nostrano. Delta Luk e Camaiore rinunciano rispettivamente ai campionati di B1 femminile e B2 maschile. Ripartiranno dalla B2 e dalla serie C.

-

9_7_13__pallavolo.jpg

Cambia tutto o quasi al Delta Luk. Ad un mese circa dalla bella vittoria sul Chions Pordenone e dalla relativa promozione in B1, le cose sono profondamente mutare. Intanto la squadra che parteciperà al prossimo campionato di B2, come avevamo anticipato diversi giorni fa, non si chiamerà più Delta Luk bensì UPL Lucca tornando così alla vecchia denominazione di un paio di stagioni orsono. Evidentemente tenere assieme a diverse anime della pallavolo nostrana non è stato affatto semplice come dimostrano i fatti. Novità anche nei quadri dirigenziali e tecnici. Il DS Alessandro Pardini ha rassegnato le dimissioni mentre il nuovo coach sarà Stefano Orti che del resto faceva già parte del gruppo tecnico. Difficile capire invece quelle che potranno essere le aspirazioni se non al momento di una tranquilla salvezza. Tempi difficili per tutti, anche per la Nottolini del presidente Alberto Baroni che pure ha mantenuto sempre una chiara identità e che farà leva più che mai sul florido settore giovanile. Per quanto riguarda il girone che vedrà protagoniste le nostre sono 11 le formazioni toscane globalmente iscritte anche se non è detto che vengano inserite tutte nello stesso raggruppamento. A conferma del momento critico anche nel mondo del volley la rinuncia alla B2 dell’Unione Pallavolo Camaiorese che, dopo aver conquistato una bellissima salvezza sul campo, ha dovuto alzare bandiera bianca sempre per motivi economici. La squadra bluamaranto ripartirà dalla serie C. Per la serie: quando le vittorie sul campo non bastano più.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento