I funerali delle vittime del pullman

POZZUOLI - Erano quasi 4mila ai funerali delle 38 vittime della sciagura del pullman di pellegrini precipitato da un viadotto in Irpinia.

-

La celebrazione è stata officiata nel palazzetto dello sport di Monteruscello di Pozzuoli dal vescovo monsignor Gennaro Pascarella, che ha esortato a non lasciare sole le famiglie delle vittime. Presenti alla cerimonia anche rappresentanti del mondo delle istituzioni, tra cui il premier Enrico Letta, il segretario del Pd Guglielmo Epifani, il ministro delle Politiche agricole Nunzia De Girolamo e il ministro per l’Ambiente, Andrea Orlando. In occasione delle esequie il Governo aveva istituito il lutto nazionale. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha parlato di “sciagura inaccettabile” mentre il Presidente del Senato Grasso ha sollecitato a fare chiarezza sull’accaduto. Tra le cause dell’incidente l’ipotesi più accreditata è quella del guasto meccanico.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento