I sindaci della Versilia non ci stanno

VERSILIA - Sulla vicenda-terremoto i primi cittadini di Viareggio, Camaiore, Pietrasanta e Forte dei Marmi accusano i mass-media soprattutto nazionali di aver fatto cattiva informazione esasperando l’allarmismo.

-

2_7_13__spiagge_versilia.jpg

“Troviamo del tutto discutibile l’atteggiamento di parte del mondo dell’informazione che ha riportato la notizia del terremoto avvertito in Versilia, a causa del quale vi sarebbe stata una letterale “fuga” dei bagnanti dalla spiaggia.” Lo dicono in un nota congiunta i sindaci di Camaiore, Pietrasanta, Viareggio e Forte dei Marmi. Se è vero – prosegue la nota – che i recenti eventi sismici preoccupano gli amministratori e i cittadini di queste zone, è anche vero che non è accettabile che sia rappresentata una situazione ben diversa dalla realtà dei fatti: domenica scorsa, con la scossa sismica del pomeriggio, vi è stata apprensione ma, certamente, non vi è stato un esodo di massa dalla spiaggia, come qualcuno ha voluto far credere. Ci attendiamo, concludono i sindaci, un celere recupero del danno all’immagine che è stato procurato con infondati e allarmistici ritratti di fantacronaca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento