In diecimila per il rock di Neil Young

LUCCA - Il palco del Summer Festival ha ospitato la tappa del tour mondiale di Neil Young e la sua storica band, i Crazy Horse. Il cavaliere elettrico, alla soglia dei 70 anni, ha trascinato i 10mila di piazza Napoleone.

-

Dopo 12 anni i cavalli pazzi sono tornati a cavalcare sul palco del Summer Festival di Lucca, guidati dall’intramontabile cavaliere elettrico Neil Young che, alla soglia dei 70 anni, rimane una delle icone del rock nudo e puro della West Coast. Erano quasi 10mila in piazza Napoleone ad applaudire i quattro: Billy Talbot, Frank Sampedro, Ralph Molina e Neil Young. La tappa lucchese ha fatto seguito al grande successo riscosso durante il tour dalle date del Nord America e dell’Australia. Un concerto che ha spaziato attraverso tutta la discografia della band, come testimoniato dal brano di apertura Love and only Love tratto da Ragged Glory del ‘90.
Una serata sotto il segno del vero rock, quello fatto di chitarre distorte, basso e batteria e che ha entusiasmato il pubblico lucchese, intere famiglie di rockers dai 20 a 70 anni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento