Le Mura-Halman, è fatta

BASKET A1 DONNE - Accordo raggiunto tra la società biancorossa e la 27enne pivot olandese. Va così a completarsi il roster a disposizione di coach Diamanti per una squadra profondamente rinnovata.

-

4_7_13__halman.jpg

Naomi Halman, lo scorso anno ad Umbertide, è l’ultima pedina della nuova Gesam Gas Le Mura per la stagione 2013/2014. Olandese, classe 1986 e 191cm di altezza, ha infatti raggiunto l’accordo con la società biancorossa. L’operazioen è stata condotta in modo mirabile dalla DS Lidia Gorlin. Nelle prossime ore l’annuncio ufficiale. Bocciata la romena Pascalau, per la società del presidente Cavallo sarebbe stato rischioso andare a pescare una comunitaria senza esperienza in Italia. Il roster a disposizione è infatti rinnovato per 6/10 e l’obiettivo si è così spostato sulla giocatrice di Umbertide, che ha vestito precedentemente le maglie di Faenza e Parma. Tanta grinta e buone doti atletiche, lo scorso anno con l’Acqua&Sapone ha fatto coppia con la Willis, segnando 9.8 punti e catturando 4.6 rimbalzi a partita. Non è un centro puro, ma sarà una pedina atleticamente adatta agli schemi di coach Mirko Diamanti. Più in generale il prossimo campionato di A1, che dovrebbe essere a 14 squadre, perde già i pezzi. La crisi economica si fa sentire anche nel basket femminile tanto che Pozzuoli ha già gettato la spugna rinunciato alla massima serie ed anche il blasonato Taranto, campione d’Italia solo un anno fa, è a sua volta sull’orlo dell’abisso. Insomma tempi duri e la sensazione che anche la prossima stagione nascerà zoppa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento