Paesaggi e ritratti d’autore a Camporgiano

CAMPORGIANO - La preziosa collezione d’arte della Banca di Versilia, Lunigiana e Garfagnana sbarca al Palazzo degli Studi in una mostra soprendente per la bellezza delle opere, promossa dal Comune e dalla Pro Loco.

-

Fino al 18 agosto, distribuite in cinque sale, quarantacinque opere realizzate tra l’800 e il ‘900 da venti degli artisti più apprezzati tra Versilia e Lucchesia: tra questi, il leviglianese Filadelfio Simi, autore dell’opera Sole in montagna, diventata il simbolo della mostra. E poi Leone Tommasi, Virio Bresciani, Romano Cosci. Nomi forse poco conosciuti dai non addetti ai lavori, ma che in realtà sono stati tra gli interpreti più genuini dei nostri paesaggi. E tra le altre. ci sono anche due opere di Moses Levy e Pietro Annigoni.
Il comune di Camporgiano con questa mostra prosegue un percorso di valorizzazione dell’arte del territorio già iniziata da tempo, ma che in questo momento assume un valore ancora più particolare.

La mostra è a ingresso libero. Nei giorni feriali è aperta dalle 16 alle 19 e dalle 21 alle 22. Nei festivi è aperta anche la mattina dalle 10 alle 12.30.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento