Perini Korber, esuberi confermati

LUCCA - Primo incontro tra la Direzione Perini Korber di Lucca ed i sindacati dopo l’annuncio di oltre 100 esuberi allo stabilimento di Mugnano.

-

La direzione aziendale ha illustrato una nuova organizzazione del lavoro, ha riferito la Fiom Cgil, mettendo in evidenza che alcuni uffici non saranno più necessari ed altri saranno accorpati, determinando quindi un’eccedenza di personale.
La direzione ha inoltre confermato la cessione ad una nuova società del reparto macchine utensili, dove ad oggi sono occupati 24 dipendenti ed ha messo in evidenza che per quanto riguarda il magazzino vi sono degli esuberi.
Visto che gli eventuali acquirenti del reparto macchine utensili sembrano intenzionati ad investire e assumere altre figure professionali oltre quanti già oggi lavorano nel reparto, la Fiom Cgil ha deciso di
incontrare i vertici della nuova società per capire il piano industriale. L’incontro è in programma giovedì prossimo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento