Estate sicura, guida con prudenza

PROV. DI LUCCA - Da questo fine settimana anche sulle strade della provincia di Lucca i posti di blocco delle forze dell’ordine disporranno di un’unità operativa sanitaria. Obiettivo: garantitre maggiore tutela e sicurezza.

-

3_8_13__controlli_ok.jpg

Estate sicura ma guidare soprattutto con prudenza. Ora che siamo nel cuore della stagione estiva entra nel vivo l’iniziativa legata a ridurre e a combattere le troppo frequenti stragi del sabato sera e comunque i ridondanti gravi incidenti stradali, spesso mortali, che si verificano sulle nostre strade. In tal senso la provincia di Lucca ha un record poco invidiabile: pensate che facendo riferimento cronologico al 2011 i morti sono stati ben 38, 10 dei quali under 30. Un dato preoccupante anche se a confortare (relativamente) c’è la tendenza pluriennale ad un ribasso del numero dei morti. Un miglioramento che si deve anche all’opera costante di sensibilizzazione e di informazione avviata già da qualche anno con l’iniziativa, appunto, “Guido con prudenza”. In effetti da questo fine settimana e sino alla fine di settembre, in notturna e fino alle 5 del mattino, sulle strade della provincia i posti di blocco delle forze dell’ordine saranno dotati un’unità operativa sanitaria che effettuerà prelievi del sangue agli automobilisti. Test utili a capire chi sta guidando sotto l’effetto di alcolicci o stupefacenti. In definitiva si tratta di un ulteriore step per garantire maggiore tutela e sicurezza ai cittadini sulle strade, affinchè siano sempre meno un bagno di sangue come purtroppo è accaduto nel recente passato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento