La nuova squadra di Tambellini

LUCCA - Non un rimpasto ma una vera e propria rivoluzione. A un anno dal suo insediamento il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini ha cambiato totalemnte volto alla sua giunta con 5 nuovi assessori e 4 conferme.

-

3_8_13__giunta_tambellini.jpg

Un terremoto che sa tanto di bocciatura per quanto fatto finora e che sicuramente si portera’ dietro strascichi politici visto che i tra i silurati ci sono anche Giuseoppe Pellegrini Masini e Katyuscia Tomei, rappresentanti di Italia dei valori e Federazione della sinistra che promettono battaglia in seno alla maggioranza. Il nuovo assetto della squadra di governo della città, con tanto di rimescolamento delle deleghe, e’ stato illustrato dal sindaco che ha salutato Favati, Pellegrini Masini, Tomei e Reggiannini: “Innanzi tutto – ha detto – voglio ringraziare gli assessori uscenti con stima e rispetto per il lavoro compiuto sino ad oggi. E’ stato un anno non facile che ci ha portato, a superare tanti momenti di difficoltà ed emergenze importanti ma i cambiamenti effettuati, di cui mi assumo la piena responsabilità, sono funzionali e non politici.”. Poi gli auguri e le presentazioni delle new entry. Serena Mammini, 42 anni dipendente presso un’azienda che opera nel settore della formazione, della comunicazione e dell’editoria, avra’ le deleghe Piuss, Urbanistica, Edilizia Privata. Enrico Cecchetti, 59 anni dipendente della Banca Toscana fino al 2005 quando è stato nominato nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, si occupera’ di Bilancio, Finanze, Tributi e Cooperazione Internazionale. In passato e’ stato consigliere comunale a Capannori e Lucca, consigliere provinciale, consigliere regionale e vice-presidente del Consiglio Regionale. Francesco Raspini, classe 1983 è in forza presso l’VIII Reparto Mobile di Firenze ove ha svolto le mansioni di responsabile di nucleo e, successivamente, di Capo Ufficio di Amministrazione. avra’ le deleghe a Personale, Polizia Municipale e Sicurezza. Massimo Tuccori, ex dipendente BNL e già consigliere con delega alla Sport si occupera’ di Sport e Turismo.
Alda Fratello ha insegnato, fino a quest’anno, Storia e Filosofia al Liceo Scientifico “A.Vallisneri”. Sarà in pensione dal 1 di settembre 2013.Tambellini le ha assegnato la Cultura e le Politiche Giovanili
Confermati Ilaria Vietina che sara’ vicesindaco con deleghe a Politiche Formative, Sociali edi Genere. Antonio Sichi per Anagrafe, Servizi Demografici ed Elettorali, Patrimonio, Controllo di Gestione, Partecipazione e Protezione Civile. Francesca Pierotti con deleghe a Lavori Pubblici, Mobilità, Decoro urbano, Sicurezza stradale e Ambiente
E Giovanni Lemucchi che si occupera’ di Sviluppo Economico, Attività Produttive e Società Partecipate.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento