Le normative del parco vanno riviste

VIAREGGIO - A chiederlo è Confesercenti Toscana Nord che, insieme ai gestori dei locali della Marina di Torre del Lago e della Darsena chiedono una nuova normativa per gli spettacoli.

-

Confesercenti Toscana Nord ha convocato una conferenza stampa a Viareggi, per fare il punto della situazione riguardo le problematiche emerse per i locali della darsena e della Marina di Torre del Lago. Presenti, oltre ai rappresentanti locali e regionali dell’associazione, i gestori dei locali e i promotori del consorzio Friendly Versilia. Al centro della discussione le problematiche emerse riguardo i provvedimenti del comune di Viareggio per ottemperare ai limiti imposti dalle normative del parco. Provvedimenti che hanno compromesso seriamente l’andamento stagionale per i locali che si sono visti imporre limitazioni incompatibili con le reali possibilità di esercizio, oltretutto a stagione inoltrata e con una serie di manifestazioni già finanziate.
Nel corso della conferenza è stato presentato lo studio che Confesercenti ha commissionato ad uno studio legale e che prende in esame le criticità interne al territorio del parco, già evidenziate dall’analisi di compatibilità della società Nemo. Criticità create dalle numerose attività industriali nell’area limitrofa, nonchè della presenza nella stessa, di infrastrutture quali l’autostrada A12 o il Teatro del Festival Pucciniano. L’associazione chiede quindi che venga rivista la normativa interna del parco in modo da garantire la sopravvivenza dei locali presenti sulle due marine.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento