Virtus, sfuma la finale Oro

ATLETICA - Non è bastato il record di punti e gli ultimi campionati italiani assoluti da protagonisti: l’Atletica Virtus Cassa di Risparmio di Lucca non ce l’ha fatta a centrare la finale Oro.

-

Complice un regolamento piuttosto discutibile, l’ottavo posto assoluto ed il record storico di oltre 16mila punti non sono stati sufficienti per far entrare la squadra del presidente Adriano Montinari fra le migliori dodici del panorama nazionale che si sfideranno a fine settembre a Rieti. Un vero peccato, visto che la squadra biancoceleste ha dato vita ad una delle migliori stagioni degli ultimi anni. Inutile nascondere che il grave infortunio occorso a Giacomo Puccini, che è in attesa di sottoporsi ad un intervento chirurgico, ha tolto punti pesantissimi alla rincorsa per la massima serie. Ma il tempo per piangere sul latte versato non c’è. La Virtus Lucca deve andare a caccia del primo posto, con relativa promozione in Oro, nella finale Argento che si disputerà sabato 28 e domenica 29 settembre a Vicenza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento