Serata lucchese per Gino Strada

LUCCA - Il fondatore di Emergency è stato protagonista di una serata organizzata nella Chiesa dei Servi dalla sezione lucchese dell’associazione umanitaria, preceduta da un incontro con la stampa.

-

Qualche mese fa il suo nome era stato proposto addirittura per una candidatura alla presidenza della Repubblica, ma in verità Gino Strada e la politica non vanno nella stessa direzione, anzi. Il fondatore di Emergency è stato protagonista di una serata organizzata nella Chiesa dei Servi dalla sezione lucchese dell’associazione umanitaria, preceduta da un incontro con la stampa. Un’occasione unica per avvicinare uno degli uomini italiani più apprezzati al mondo, che ha fatto dell’assistenza medica ai più deboli una vera ragione di vita, senza populismi o proclami, ma solo con tanti fatti. E nel suo modo schietto di parlare, Gino Strada non nasconde ciò che in questo momento, insieme a tante guerre in tutto il mondo, lo preoccupa di più: cioè la sanità in Italia. Perchè il numero degli italiani che rinunciano a curarsi perchè non hanno abbastanza soldi, cresce giorno dopo giorno.
Secondo il Censis sarebbero 9 milioni gli italiani che non riuscirebbero a curarsi. E così dopo decine di progetti sanitari in tutto il mondo, Emergency sta espandendo sempre di più la sua attività anche nel nostro paese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento