Maltempo, frane e allagamenti

PROV. LUCCA - Le piogge della notte hanno provoca molti danni, soprattutto in Valle del Serchio. Gallicano e Pescaglia i Comuni più colpiti.

-

Alle cinque del mattino, il temporale che si è abbattuto per tutta la notte sulla Garfagnana è al suo apice e la terra ormai satura di acqua inizia a collassare. A Gallicano, in località Catene, una massa di centinaia di metri cubi di pietre, alberi e fango trascinata dalla furia delle acque, si è abbattuta su queste case travolgendo tutto.
I danni sono ingentissimi, i detriti hanno ostruito i canali e le acque hanno trovato sfogo lungo le strade. Distrutta anche la nuova sede della polizia locale dell’Unione dei Comuni appena inaugurata.
Sul versante opposto della montagna, nel comune di Pescaglia, lo scenario è altrettanto devastante. Gugliana è raggiungibile solo dalla strada che passa dal capoluogo ed è interrotta la viabilità verso Fabbriche di Vallico. Il centro del paese è stato trasformato nel letto di un torrente e anche qua i detriti hanno invaso le abitazioni, completamente interrotta la viabilità verso Fabbriche di Vallico. Le acque della Turrite hanno devastato il campo sportivo ed una centralina elettrica, mentre dalla montagna i canali trasformati in fiumi hanno spazzato via parte della viabilità secondaria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento