Rifiuti, scatta il porta a porta per 12mila famiglie

LUCCA - Si estende la raccolta dei rifiuti porta a porta nel comune di Lucca. Il servizio, che interessa già circa 40mila famiglie, viene adesso portato da Sistema Ambiente anche nelle zone a sud e a est della città.

-

Si estende la raccolta dei rifiuti porta a porta nel comune di Lucca. Il servizio, che interessa già circa 40mila famiglie, viene adesso portato da Sistema Ambiente anche nelle zone a sud e a est della città, coinvolgendo altre 12mila famiglie nei quartieri di San Vito-Tempagnano, Mugnano, Sorbano, e in parte dei quartieri di San Filippo, Arancio e San Concordio.
Ai cittadini residenti o domiciliati in queste zone e alle attività commerciali viene quindi richiesto di conferire i propri rifiuti a filo strada, utilizzando i contenitori concessi in comodato d’uso, secondo il calendario che è già stato consegnato. I rifiuti saranno divisi in umido organico, carta e cartone, multimateriale, non riciclabile.
Intanto, continua il pugno duro del Comune contro il fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti. I volontari dell’Anpana hanno elevato presso il cimitero di S.Vito 2 sanzioni da €. 500 per conferimento di rifiuti prodotti in altri comuni. I cittadini sanzionati erano, infatti, residenti rispettivamente a Capannori e Porcari. Per lo stesso motivo e per la stessa cifra è stato contravvenzionato dalla Polizia Municipale un cittadino di S.Giuliano Terme sorpreso a portare sacchetti dell’immondizia sul territorio comunale di Lucca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento