Sequestrato un chilo di eroina

LUCCA - La Polizia Stradale di Montecatini e la Squadra Mobile di Lucca con un’operazione congiunta hanno sequestrato un chilo di eroina, arrestando due persone per spaccio.

-

La Polizia Stradale di Montecatini e la Squadra Mobile di Lucca con un’operazione congiunta hanno sequestrato un chilo di eroina, arrestando due persone per spaccio e sottoponendo altri due uomini a fermo di polizia per concorso in traffico di stupefacenti.
Tutto è partito quando una pattuglia della stradale ha sottoposto a controllo un’auto sospetta all’uscita del casello dell’autostrada ad Altopascio. Dalla perquisizione è saltato fuori un involucro contenente la droga e i due occupanti dell’auto, Bednik Copani, albanese, 30 anni, di Montecatini e Stefano Piazzese, 29 anni, di Villa Campanile, sono stati subito arrestati.
La stradale ha poi avvertito la Squadra Mobile che ha subito posto sotto controllo i telefonini degli arrestati individuando alcuni sms inviato da persone che stavano attendendo la consegna dell’eroina. Gli uomini della Mobile hanno quindi simulato di essere gli spacciatori, inviando un messaggio di risposta con cui fissavano un appuntamento in un bar di Massa Pisana. I destinatari della droga sono stati così catturati dalla polizia, due tunisini residenti a Pisa, che sono stati sottoposti a fermo, ed un tossicodipendente di Empoli, che li aveva accompagnati in macchina.
La droga, opportunamente tagliata, avrebbe fruttato al dettaglio almeno 200mila euro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento