Il Busdraghi all’avanguardia delle materie agrarie

LUCCA - Firmato nelle sale della Provincia l'accordo tra l'istituto agrario Busdraghi di Mutigliano e l'Istituto nazionale di economia agraria.

-

Negli ultimi anni gli iscritti degli istituti agrari hanno registrato una crescita esponenziale. Sintomo che il settore, per vari motivi, interessa sempre più giovani. Ecco perchè è fondamentale, al giorno d’oggi, rivoluzionare lo studio delle materie agrarie. Un obiettivo che l’Istituto agrario ‘Busdraghi’ di Mutigliano e l’Istituto nazionale di economia agraria intendono raggiungere attraverso una convenzione, presentata nelle sale della Provincia. Il progetto vuole rivoluzionare il modo di studiare le materie professionali negli istituti tecnici agrari attraverso alcune applicazioni dell’Inea dedicate alle problematiche relative alla gestione delle aziende agrarie e dunque a materie tecniche, come, per esempio, economia agraria, contabilità, agronomia e coltivazioni, zootecnica o costruzioni. Perchè lavorare in campo agricolo non significa, oggi, essere un contadino, bensì un imprenditore.
Mentre l’Inea metterà gli applicativi, da parte sua la scuola di Mutigliano realizzerà video-tutorial per la perfetta conoscenza del programma e collaborerà alla realizzazione di un pacchetto multimediale, volto a favorire l’apprendimento delle materie agrarie.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento