Gesam Le Mura rivede il terzo posto

BASKET A1 DONNE - Grazie alla rotonda vittoria (78-55) sul Trogylos Priolo le biancorosse di coach Diamanti possono ancora sperare di chiudere la regular-season in terza posizione. Domenica prossima delicata trasferta a Parma.

-

Il Gesam Gas Le Mura si congeda in modo positivo dal suo pubblico vincendo la sua ultima partita casalinga delle regular season della A1 di basket femminile. Al Palatagliate le biancorosse superano infatti in scioltezza il modesto Trogylos Priolo con l’eloquente punteggio di 78 a 55. Gara senza storia, condotta da Lucca con autorità: dal primo all’ultimo minuto. In tribuna ancora una volta a tifare Le Mura il Ministro Stefania Giannini. La partita. E’ Lucca a menare subito la danza, con Jones immarcabile in avvio. Mahoney e Halman per il 13 a 9 dopo 6 minuti, poi Ballardini mette a segno la sua seconda tripla del quarto, con Crippa e Bagnara che portano la Gesam Gas sul 23 a 15 al primo fischio. Buona gara di Lucca anche nel secondo quarto; Priolo prova, con Eric e Milazzo (assenti Donvito e Bonfiglio), a rimanere attaccata nel punteggio, ma le biancorosse vanno al riposo sul parziale di 38 a 23. La Gesam Gas rimane in controllo del match (61% da due e 26 rimbalzi) fino alla fine del quarto, con Giorgi che fissa il punteggio sul 47 a 29. Nel finale la squadra di coach Mirco Diamanti mantiene alta l’intensità ed amministra il risultato, chiudendo 78 a 55. Adesso l’ultima gara della regular-season a Parma contro la Lavezzini, con la possibilità di agganciare ancora il terzo posto che in chiave playoff avrebbe ben altri risvolti e offrirebbe maggiori possibilità di approdare magari per il secondo anno consecutivo alla finale scudetto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento