Giovani a lezione di legalità

CAPANNORI - Bullismo, droga, alcol sono tanti i pericoli in cui possono incorrere i ragazzi di oggi. Si inquadra in questo ambito l’incontro che la polizia ha organizzato con gli studenti della scuola media di Lammari.

-

Per questo motivo è importante che i ragazzi riflettano su questi temi insieme alle proprie famiglie, ma anche agli insegnanti e ai rappresentanti delle forze dell’ordine. Si inquadra in questo ambito l’incontro che il questore aggiunto Virgili Russo e il sovrintende Larissa Paoli hanno tenuto con i ragazzi della scuola media di Lammari. Il confronto con gli studenti si è incentrato sui temi dell’educazione alla legalità, il rispetto delle regole come stile di vita ed elemento necessario per la nostra società.
Nelle scorse settimane in questo istituto si è verificato un brutto fatto: una ragazzina ha aggredito una coetanea che aveva segnalato ai professori il consumo di spinelli nei bagni della scuola. La vicenda si è risolta grazie all’intervento proprio della polizia, ma l’attenzione vuole rimanere alta.
La Questura continuerà questi incontri anche in futuro, girando con i suoi uomini per le scuole di tutta la provincia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento