Il TC Italia F.Marmi pensa in grande

TENNIS - La squadra fortemarmina si rinforza parecchio con l’acquisto del tedesco Struff. Ma il presidente Sergio Marrai è vicino anche al serbo Troicki e all’olandese Sijsling. Obiettivo: bissare lo storico titolo tricolore del 2

-

Il Tennis Club Italia di Forte dei Marmi è già pronto per disputare un grande campionato di Serie A maschile, alla ricerca del titolo già vinto nel 2012 e svanito in semifinale nella scorsa stagione. Dopo aver confermato in blocco la rosa storica composta da Filippo Volandri, Matteo Marrai, Walter Trusendi, Daniele Giorgini e Davide Bramanti, la compagine versiliese si rafforza tesserando il tedesco Jan Lennard Struff: il tennista alemanno è infatti uno degli astri emergenti del circuito Atp, attualmente numero 100 della classifica mondiale e fresco semifinalista nel torneo ATP di Marsilia, dove ha sconfitto giocatori del calibro di Julian Bennetau e Michael Llodra, prima di arrendersi con onore al top ten Jo Wilfried Tsonga. Ma a Struff il TC Italia potrebbe aggiungere altri due pezzi da 90: il presidente Sergio Marrai infatti sembra ad un passo dal portare in versilia il serbo Viktor Troicki, vincitore di una Coppa Davis ed ex numero 12 del ranking mondiale, e l’olandese Igor Sijsling, attuale numero 55 della classifica ATP. Con l’innesto sicuro di Struff e le trattative molto ben avviate con Troicki e Sijsling, tutti tennisti tra l’altro specializzati sul veloce, Forte dei Marmi ha già messo in chiaro alla concorrenza le ambizioni per il 2014.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento