Paolo Ferrero ai cancelli della Perini

LUCCA - Il segretario nazionale di Rifondazione Comunista ha scelto i cancelli della Perini Korber, uno dei simboli della metalmeccanica lucchese e toscana, per promuovere la lista “L’altra Europa con Tsipras”.

-

Tappa a Lucca per il segretario nazionale di Rifondazione Comunista Paolo Ferrero, sostenitore della lista elettorale italiana di sinistra radicale che partecipa alle elezioni Europee. Ferrero è rimasto fuori dai cancelli per incontrare il consiglio di fabbrica della Perini. “Questa Europa va ribaltata come un calzino. La priorità va data al lavoro e ai lavoratori”.
Dopo le agitazioni dei mesi scorsi, attualmente alla Korber la situazione è tornata alla normalità. La ristrutturazione annunciata dall’azienda a inizio anno con 130 esuberi è stata risolta con alcune decine di uscite volontarie. Per Paolo Ferrero, i problemi delle aziende italiane, però, vanno risolte a livello nazionale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento