Tasi, si paga a giugno in tredici comuni

LUCCA - In tredici comuni della provincia di Lucca scadrà a giungo il termine ultimo per il pagamento della prima rata Tasi, la nuova imposta sui fabbricati.

-

In altri ventidue il pagamento slitta invece a settembre. Il dato è stato reso noto dalla Cna di Lucca. I Comuni che hanno deliberato le aliquote entro il 23 maggio in provincia di Lucca sono tredici: Camporgiano, Capannori, Careggine, Castelnuovo Garfagnana, Fosciandora, Lucca, Massarosa, Minucciano, Piazza al Serchio, Pietrasanta, Seravezza, Vagli e Villa Collemandina. Per i residenti in questi comuni il versamento della prima rata per le abitazioni principali e le seconde case deve essere effettuato entro il 16 giugno.
Per gli altri comuni della provincia, che non hanno deliberato entro il 23, la scadenza di pagamento slitta invece al 16 settembre.
I Caf della Cna hanno però lanciato l’allarme sul poco tempo a disposizione per effettuare il pagamento. I centri di assistenza fiscale nel giro di dieci giorni dovranno infatti consultare le delibere, impostare i software, calcolare il tributo e quindi consegnare i modelli di pagamento ai contribuenti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento