Un’azionariato popolare per il Carnevale

VIAREGGIO - L'associazione "Amici di Burlamacco" ha presentato nella sede della Croce Verde la proposta di azionariato popolare per sostenere il Carnevale.

-

Un’azionariato popolare che preveda due membri nel consigli d’indirizzo della Fondazione Carnevale. Questo il progetto presentato dal gruppo “Amici di Burlamacco” per cercare di traghettare la manifestazione attraverso questo periodo difficilissimo da un punto di vista economico e progettuale. Ad illustrare l’iniziativa, Renzo Pieraccini, già vicepresidente della Fondazione dal 2008 al 2012 ed ora membro dell’organizzazione “Amici di Burlamacco”. Al momento sono stati raccolti più di € 10.000 da mettere a disposizione della Fondazione, qualora il progetto venga approvato. Un modo secondo i membri dell’associazione, per affiancare la Fondazione e per far sentire la voce della società civile all’interno dell’organo di indirizzo del carnevale. Durante la presentazione dell’iniziativa non sono mancate le stoccate verso le associazioni di categoria, accusate di troppo immobilismo in un momento in cui invece, c’è bisogno di rimboccarsi le maniche e lavorare tutti insieme.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento